Chiesa dell’orazione e della morte

Chiesa_Della_Morte_Civitavecchia_25

Nei pressi di Piazza Aurelio Saffi si trova La Chiesa di Santa Maria dell’orazione o (Chiesa della morte) che è una delle più antiche chiese di Civitavecchia situata nel centro storico vicino al porto e sede dell’antica confraternita della morte.

Questa struttura è stata edificata nel 1685 ma precedentemente istituita già nella seconda metà del XVI secolo, per dar luogo alla sepoltura dei corpi rinvenuti sulla riva del mare o al di fuori delle mura cittadine.

La confraternita che esiste oggi più mirata alla devozione e alla religiosità, era stata in passato privata della sua attività a causa delle disposizioni napoleoniche in vigore nel 1810 sulle congregazioni religiose.

Questa piccola chiesa merita di essere visitata per la sua bellezza architettonica; presenta una costruzione a croce greca con una struttura tipica delle chiese barocche della seconda metà del XVII secolo.

Se si solleva lo sguardo all’ingresso della chiesa, si può ammirare l’organo avente una protezione ottenuta dalla poppa della nave ammiraglia dello Stato Pontificio.

Questa imbarcazione venne utilizzata durante la battaglia di Lepanto.

All’interno della chiesa della morte possiamo osservare la magnifica cupola affrescata dal pittore Giuseppe Errante, il campanile in stile barocco e le due statue in legno di “Gesù Crocefisso” e “Gesù Risorto”.

La struttura è stata completamente restaurata nel 1702 e non ha riportato danni durante i bombardamenti della seconda guerra mondiale.

Chiesa della morte


 

Chiesa dell’Orazione e della Morte

Ideale per ammirare le strutture tipiche delle chiese barocche appartenenti alla seconda metà del XVII secolo nella città di Civitavecchia

Lascia il tuo voto
[Voti: 13 Media: 4.6]