Terme Taurine

Terme di Traiano

Le Terme Taurine o (di Traiano) prendono il loro nome da una leggenda narrata nel diario di viaggio del poeta Rutilio Claudio Namaziano nel 416 d.C. , narra che la nascita di questa sorgente termale avvenne ad opera di un toro che, prima di iniziare un combattimento, con i suoi zoccoli raschiò la terra così in fondo da far fuoriuscire una sorgente di acqua calda sulfurea. Da qui il nome di Terme Taurine.

Nell’antica Roma il culto delle terme era molto diffuso, l’imperatore Traiano amava trascorrere le sue giornate in questo luogo, proprio per questo, oltre al nome originario, assumono anche il nome dell’imperatore Traiano.

Questo sito archeologico Romano si trova su una collina a pochi chilometri da Civitavecchia e può essere considerato tra i più importanti edifici termali di tutto il territorio.

Durante gli anni ci furono numerosi interventi a spese dello stato che portarono alla luce i resti di questo sito archeologico.

Attualmente le Terme Taurine non sono in funzione, ma è possibile visitare questo splendido sito archeologico per poter ammirare gli antichi resti.

Molto suggestivo è poter passeggiare tra vasche adornate con mosaici risalenti ad un’epoca così lontana.

Le acque che una volta riempivano le vasche di queste terme avevano delle proprietà benefiche, tanto che la sua sorgente veniva chiamata “miracolosa”.

Terme Taurine


 

Terme Taurine

Ideale per soddisfare la propria curiosità storica ammirando un affascinante luogo nella città di Civitavecchia dove un tempo sorgevano le terme dall’acqua miracolosa

Lascia il tuo voto
[Voti: 20 Media: 5]